Gli ospedali della piana di Gioia Tauro

Il buco sanitario in Calabria è di oltre due miliardi di euro. Sono 39 gli ospedali pubblici, le guardie mediche sono il triplo rispetto alla media nazionale eppure ogni anno sono migliaia i calabresi che vanno fuori regione, intraprendono i cosidetti “viaggi della speranza” per curarsi. Ma i politici che dicono che la sanità in Calabria funziona, dove vanno a curarsi?

ps:il video è tratto dalla puntata La Cura (Report, Rai3)

Pubblicato da

Damiano Zito

PhD Student e Ingegnere Elettrico. Blogger su il Fatto Quotidiano. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Attualmente vivo a Roma. Sul mio blog riverso pensieri, opinioni, collaborazioni e quando capita anche esperienze personali. Mi piacciono la cucina e i vini italiani.

Un pensiero su “Gli ospedali della piana di Gioia Tauro”

  1. Una realtà, caro Damiano che ci appartiene aimè da sempre e niente e nessuno è riuscito a gestire come si deve. Le attuali forze di governo regionali e nazionali, di fronte al lascito degli amministratori precedenti, hanno dimostrato un’incapacità ad affrontare il problema che ne sottolinea la totale incompetenza sintomo di una regione allo sbando. Il futuro? Non oso immaginare! Non ci resta che sperare che le cose vadano meglio

Lascia un commento