Ma questo scudo fiscale è o non è un ricilaggio di Stato?

travagliovslupi

Ieri sera è andato in onda Annozero. Dopo diversi mesi si è parlato di crisi, di operai di aziende che chiudono. Anche la Nokia soffre. Colpa dell’Iphone?Può darsi.

Il peggio della diretta è stato lo scontro verbale tra Lupi e Marino prima, Lupi e Travaglio dopo. Lo scudo fiscale è riclaggio di Stato.  Lo ha spiegato Bruno Tinti su il Fatto Quotidiano, lo ha ripetuto Ingazio Marino ieri sera, lo hanno spiegato gli attori di Annozero, lo ha ribadito Marco Travaglio, ma ha sempre e continuamente negato Maurizio Lupi. Lo avevo scritto anche io in precedenza, confrontando la definizione di riciclaggio e le parole di Berlusconi, ma la mia parola contà davvero poco.

Mentre guardavo la puntata ho pensato di utilizzare internet per approfondire quanto veniva detto da Marino e Travaglio. Il Fatto Quotidiano è già indipendente, ma non solo, lo è anche lavoce.info. Quindi che cos’è lo Scudo Fiscale? A cosa serve? Copre anche il denaro proveniente da attività illecite?

Gli economisti scrivono che:

Lo scudo è un potente condono fiscale, consente il rimpatrio di denaro tenuto illecitamente all’estero. Anche il capitale che proviene da attività illecite in qualche modo può essere “ripulito” perché lo scudo è esteso anche alle controllate e collegate estere, società di comodo molto spesso utilizzate per le operazioni di riciclaggio, ma anche perché dispone che le operazioni di regolarizzazione e di rimpatrio non comportino l’obbligo di segnalazione di operazioni sospette in materia di antiriciclaggio da parte degli intermediari e professionisti che ricevono la dichiarazione anonima.

L’articolo intero lo trovate qui.

Pubblicato da

Damiano Zito

Ingegnere Elettrico e Dottore di Ricerca. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Ho vissuto 10 anni a Roma. Su questo blog ho riversato pensieri, opinioni, collaborazioni ed esperienze personali. Quello che leggi può essere stato scritto ormai qualche anno fa.

2 pensieri su “Ma questo scudo fiscale è o non è un ricilaggio di Stato?”

  1. ci stiamo spingendo oltre un precipizio da cui non è più possibile risalire… questa è l’immoralità politica…. ritornano in italia soldi sporchi a cui viene imposta un’aliquota del 5 % che andrà allo stato…. coloro che hanno già truffato lo stato in questa maniera ripeteranno quanto fatto fino ad ora e reinvestiranno quei capitali in attività illecite…. Insomma.. un circolo vizioso da cui è difficile uscire se nei momenti di difficoltà economica questo governo propone dei condoni che si conformano sempre più alla classica filosofia del ” Me ne Fotto!!! ”
    ma poi è stato simpaticissimo lupi, anzi direi anche molto sensibile nei confronti dei Lavoratori cassintegrati dicendo: “io sacrifico la mia giornata e lo faccio con passione, per aiutare i poveri lavoratori che oggi rischiano di perdere il posto”….
    Che brava persona, che altruista direbbe qualcuno…. io invece dico che se quei poveri disgraziati si alzano la mattina alle sei per garantire il pane quotidiano ai propri figli, il signor lupi prende la bellezza di 6/8 mila euro al mese….
    Siamo giunti ahime all’immoralità assoluta!!!

Lascia un commento