Berlusconi è nato con qualche millennio di ritardo

Fini_su_Berlusconi
Guardando questo video ho passato cinque minuti a ridere.

È il “compagno Fini” a parlare dello stesso Presidente del Consiglio e dello smemorato vice presidente del CSM Nicola Mancino che non ricorda di aver incontrato Paolo Borsellino, quel giudice in toga che portava la bara di Giovanni Falcone.

Secondo Fini, Berlusconi confonde la sua leadership per una monarchia assoluta e gli ha consigliato di stare quieto, altrimenti gli tagliano la testa.

Romperà o no con Berlusconi?

Intanto vi segnalo il post di Benny Calasanzio, si intitola “L’antimafia che andrà col Pdl

Pubblicato da

Damiano Zito

PhD Student e Ingegnere Elettrico. Blogger su il Fatto Quotidiano. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Attualmente vivo a Roma. Sul mio blog riverso pensieri, opinioni, collaborazioni e quando capita anche esperienze personali. Mi piacciono la cucina e i vini italiani.

Un pensiero su “Berlusconi è nato con qualche millennio di ritardo”

Lascia un commento