Auguri a chi?

Perché ci facciamo gli auguri di Natale? Cosa ci auguriamo?

Io gli auguri li faccio agli africani che popolano la piana di Gioia Tauro, a Medici senza frontiere che negli ultimi tre giorni li ha assistiti, ai volontari della piana che hanno aiutato Mdf, ai familiari di Franco Nisticò che è morto gridando, ai pm calabresi come Pierpaolo Bruni, Roberto di Palma, auguri anche a coloro che con il ddl sul processo breve subirebbero gravi ingiustizie come i genitori di Federica Monteleone, agli operai del porto di Gioia Tauro che rischiano il posto di lavoro, ai dipendenti della societa Omega, ai miei conterranei costretti a scappare dalla propria terra, alle forze dell’ordine che a proprie spese continuano indagini importanti, alla gente onesta, a chi odia il proprio lavoro ma se lo tiene stretto, ai familiari delle vittime di ‘ndrangheta, a chi si batte ogni giorno per la legalità, auguri a quei pochi che leggono questo blog, con interesse spero.

<a href=’http://www.ilcannocchiale.it/?claim=CANN121850-2352′ target=’_blank’>il cannocchiale</a>

Pubblicato da

Damiano Zito

Ingegnere Elettrico e Dottore di Ricerca. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Ho vissuto 10 anni a Roma. Su questo blog ho riversato pensieri, opinioni, collaborazioni ed esperienze personali. Quello che leggi può essere stato scritto ormai qualche anno fa.

11 pensieri su “Auguri a chi?”

  1. Grazie per gli auguri. Li leggo solo ora. Ricambio con sincera stima e commozione. Si, mi commuove che qualcuno, che non conosco, mi faccia gli auguri, stimandomi per il lavoro che faccio. Grazie. Soprattutto perché qui da noi non è facile. Grazie

  2. Grazie, Dam, di cuore. Auguri anche a te. Non so come faremo, ma in qualche modo.
    Si sa che la speranza è l’ultima che muore, e, credo, tra quegli africani che citi, ci siano anche tanti clandestini. Che anche loro sperano di aver incontrato una civiltà migliore di quella che hanno lasciato. Dove la vita valga qualcosa.
    Ciao_
    Roby
    P.S.
    Grande interesse. Un interesse interiore.

  3. Quando scartiamo un regaloricordiamoci che c'è chi non lo scarteràe mentre abbracciamo i nostri caric'è chi abbracci non riceveràe mentre serenamente viviamo il natalec'è chi il Natale non lo avrà.Se ricordiamo tutto questoogni piccolo dono e ogni abbraccioavrà un senso profondoe chissà…magari saremo tutti un po' migliorie capiremo il valore di ciò che abbiamoe il Natale sarà finalmente magico.Buon Natale.

  4. Hai pienamente ragione Damiano, i miei sinceri auguri a tutti quelli che hai elencato, molti dei quali li ho rivisti anche nelle foto di Condividi la conoscenza. Ma soprattutto, auguri a noi che riusciamo ancora a "vedere" le cose in modo diverso, per cui ci rendiamo conto che queste persone esistono ed hanno bisogno di auguri più degli altri e chissà fino a quando potremo ancora farlo. Un abbraccio ed un sereno Natalee

Lascia un commento