Legge Bavaglio: Chiudere i Blog!

Update: nel testo che ha ottenuto la fiducia al Senato, il comma è divenuto il numero 29!

Il ddl Alfano è un durissimo giro di vite per l’informazione professionale, ma rappresenta un’insidia anche per i blog. Il famoso “comma 28“, che introduce il diritto di rettifica entro 48 ore anche per i «siti informatici», così come già avviene per le testate giornalistiche, farà sì che il blogger eviti di pubblicare notizie ‘scomode’ per paura che qualcuno gli impianti una causa per una rettifica per poi pagare 12.500 euro di ammenda. Senza troppi giri di parole, sul “comma 28” vi propongo il video dove ho ripreso Guido Scorza, avvocato, esperto di diritti digitali e presidente dell’Istituto per le politiche dell’innovazione, intervenuto stamane al Teatro dell’Angelo a Roma. Buona visione!

***

httpv://www.youtube.com/watch?v=eD0i3x-e6To

Pubblicato da

Damiano Zito

PhD Student e Ingegnere Elettrico. Blogger su il Fatto Quotidiano. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Attualmente vivo a Roma. Sul mio blog riverso pensieri, opinioni, collaborazioni e quando capita anche esperienze personali. Mi piacciono la cucina e i vini italiani.