La minorenne contro Berlusconi:«sei una vergona per l’Italia»

La vicenda del Rubygate non ci fa una gran pubblicità nel resto del mondo ma a prescindere da ciò è altrettanto vero che avere un Presidente del Consiglio accusato di prostituzione minorile non è degno di un  Paese civile. A livello giudiziario rimane innocente finché non riceve condanna, ma ci sono ricadute su uomini pubblici che vanno oltre le rilevanze penali. Questo è il caso di Silvio Berlusconi e di tutti gli altri parlamentari che abusano delle posizioni ricoperte per favorire amici e parenti o che compiono qualsiasi altro reato.

Le parole che Veronica Lario ha rivolto al suo ex marito Berlusconi tornano spesso alla mente in questi giorni così come quando scoppiò il caso di Noemi Letizia. In quel caso fu trovato velocemente un finto ragazzo della giovane di Casoria e naturalmente ci avrà pensato Alfonso Signorini che oltre a dirigere il settimanale Chi si impegna a curare l’immagine del premier specie quando quest’ultimo si trova in situazioni imbarazzanti come quella di Ruby e dei bunga bunga nella villa di Arcore.

Le storie – è noto – girano attorno a giovani donne alcune delle quali si sarebbero intrattenute oltre le cene con Berlusconi e tra queste anche la marocchina Ruby quando ancora minorenne. Non è accettabile che un uomo che dice di rispettare le donne le utilizza come oggetti da consumare per soddisfare le perversioni personali, se poi queste sono minorenni oltre al reato c’è la gravità che questo sia compito da una chi rappresenta una istituzione.

Mariluna Bartolo è una ragazza di 16 anni che non sopporta che le minorenni ricevano questo trattamento e così ha deciso di fare una videolettera al Presidente Berlusconi e ha iniziato a raccogliere delle firme che porterà direttamente a Palazzo Chigi. Aderite al suo appello sul gruppo facebook!

httpv://www.youtube.com/watch?v=dEbGac2yhY8

Pubblicato da

Damiano Zito

PhD Student e Ingegnere Elettrico. Blogger su il Fatto Quotidiano. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Attualmente vivo a Roma. Sul mio blog riverso pensieri, opinioni, collaborazioni e quando capita anche esperienze personali. Mi piacciono la cucina e i vini italiani.

Lascia un commento