Giovani

Giovani, rara specie in via di estinzione che però cerca di farsi largo in mezzo al marciume dell’attuale classe dirigente italiana. Giovani che una volta vecchi non riceveranno mai una pensione se non cambiamo questo sistema previdenziale. Giovani che non fanno figli. Giovani per cui lo Stato investe denaro e poi sono costretti a scappare dall’Italia in sella a voli low cost (gli unici che possono permettersi). Giovani che sono scappati e per cui lo Stato non agisce per farli rientrare. Giovani disoccupati. Giovani laureati. Giovani precari. Giovani inattivi. Giovani con la g minuscola che si vendono per due soldi. Giovani vecchi. Giovani fortunati e meno fortunati. Giovani donne. Giovani stagisti. Giovani indignati. Giovani imitatori di altri giovani indignati. Giovani che si fanno chiamare tali anche a 40 anni. Finti giovani che stanno in politica da 40 anni.

 

Photo Credits | Loli Jackson

Pubblicato da

Damiano Zito

PhD Student e Ingegnere Elettrico. Blogger su il Fatto Quotidiano. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Attualmente vivo a Roma. Sul mio blog riverso pensieri, opinioni, collaborazioni e quando capita anche esperienze personali. Mi piacciono la cucina e i vini italiani.

Lascia un commento