Archivio dei tag guida

DiDamiano Zito

Installare CyanogenMod 7.0.3 su Nexus One

Di guide per installare Cyanogenmod sul Nexus One ce ne sono molte. Dall’Abc di Hdblog fino a quelle di Nexus-Lab. Entrambi i siti italiani forniscono ottime informazioni.

Per quanto riguarda i siti in inglese c’è una mole di informazioni sul noto forum degli sviluppatori di xda, in particolare questo wiki dedicato al Nexus One. Di seguito i miei appunti.

Ottenere i privilegi di Root

Per poter ottenere i permessi di root è necessaria la versione di Android 2.3.3Per fare ciò basta seguire questa guida (PASSIMG.zip method) che ho scritto tempo fa per installare Gingerbread sul mio smartphone. Esistono due modalità per ottenere il root sul cellulare:

  1. Root con sblocco del bootloader (lo sblocco invalida la garanzia, salvo rare eccezioni)
  2. Root senza sblocco del bootloader (che non invalida la garanzia. Ma attenzione ché la Rom cucinata la invalida altrettanto. È però possibile riportare lo smartphone allo stato originale)
Io ho usato la seconda opzione utilizzando SuperOneClick [guida all’uso qui] con la versione 2.3.3 sul cellulare. È importante che i driver del Nexus One siano correttamente installati sul proprio sistema operativo [qui la pagina ufficiale di Google].
Esiste comunque questa guida di Nexus-Lab per i permessi da Android 2.3.4.

Installazione di CyanogenMod

Per installare la ROM in questione ho scaricato dal market l’app ClockWork Rom Manager. Da qui ho poi installato la recovery ClockworkMod. Per fare installare Cyanogenmod da Clockwork Rom Manager ho scelto “Download ROM” e selezionato la release stabile (ad oggi la 7.0.3-N1) e quando richiesto ho anche selezionato le apps di Google.

Esiste la possibilità di installare la Rom anche col metodo manuale, scaricando lo zip e scegliendo l’opzione “Installa ROM da scheda SD” dal manager. Per questo e altri metodi di installazione c’è comunque il wiki di CyanogenMod.

Radio 5.12.00.08 VS 5.08.00.04 (Risolvere il problema del ritardo delle chiamate)

Per l’utilizzo di questa ROM viene consigliato (anche sul sito della Cyano) di flashare la radio del cellulare e portarla alla versione 5.12.00.8. Con questa radio però ho riscontrato un fastidioso problema durante la ricezione delle chiamate ovvero un ritardo (circa 3 secondi, ma alcuni pare anche fino a 10 secondi) nella risposta. Per i primi secondi l’altro interlocutore non riusciva a sentirmi. Così ho riportato la radio del Nexus One alla versione 5.08.00.04 con la quale il problema non si manifesta

Altra nota importante: quando ho effettuato l’upgrade della radio l’operazione non andava a buon fine con la Clockwork Mod Recovery. Per risolvere sia per 5.12.00.08 –> 5.08.00.0.4 che per il caso contrario ho installato la recovery alternativa dal Clockwork ROM Manager e riavviando in modalità recovery l’operazione è andata a buon fine.

DiDamiano Zito

Guida: Come installare Matlab su Ubuntu

Per chi studia ingegneria è difficile non imbattersi in Matlab che è disponibile sia per Windows, Mac che per Linux.

Quella che segue è una guida di installazione per Ubuntu valida per chi si ritrova il software su un dvd o in ogni caso scaricato dal web.

  • Come primo passo è necessario creare una directory di installazione. Io ho scelto

/opt/matlab

  • Assicurarsi che i permessi della cartella con i file da installare siano impostati su lettura e scrittura (per tutti i file e le sottocartelle)
  • Cliccare col tasto destro->’Proprietà’ su install e nella scheda ‘Permessi’ impostare “Consentire l’esecuzione del file come programma”
  • Ripetere l’operazione per il file xsetup che si trova in

update/bin/glnx86 o update/bin/glxna64  a seconda dell’architettura che state utilizzando: x86 o 64bit

  • Dal terminale dare il comando

./install
Una volta avviata l’installazione specificare il percorso di installazione scelto al primo passo e quando richiesto inserite il vostro numero di licenza.

Infine bisogna creare un launcher nel menù delle applicazioni.

  • Quindi sempre dal terminale:

sudo wget http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/21/Matlab_Logo.png -O /usr/share/icons/matlab.png

  • Poi ancora:

sudo wget 'https://help.ubuntu.com/community/MATLAB?action=AttachFile&do=get&target=matlab.desktop' -O /usr/share/applications/matlab.desktop

 

A questo punto nel Menù dovrebbe apparire sotto la voce Programmazione il launcher di Matlab. Nel caso non funzionasse, cliccare col destro sul Menù e cliccare su Modifica Menù. Specificare quindi la voce da modificare, ovvero il lanciatore di Matlab. Una volta evidenziato col tasto sinistro cliccare su Proprietà e nella finestra che si apre specificare nel campo comando:
opt/matlab/bin/matlab -desktop
Update: Come ultima operazione bisogna impostare i permessi di lettura e scrittura alla cartella di configurazione che ha il seguente percorso:
/home/nomeutente/.matlab
Update 2: Breve guida per impostare i permessi

Per il punto di cui sopra si può operare da Terminale aiutandosi con la guida della comunità. Ma ho pensato di scrivere come fare tramite Ubuntu Tweak.

  • Come prima cosa scaricare il .deb (qui) ed installare Ubuntu Tweak.
  • Andare su Applicazioni>Strumenti di Sistema e avviare il programma appena installato
  • Cliccare nella voce Impostazioni di Nautilus e mettere la spunta a “Apri cartella con privilegi di Root
  • A questo punto per impostare permessi, andare nel percorso di cui sopra, cliccare col dx sulla cartella .matlab (CTRL+H se non fosse visibile) e cliccare su “Apri come amministratore” per poi applicare i permessi come nella figura qui di seguito. Ovviamente il nome del gruppo e dell’utente sono diversi da quelli del sottoscritto.

NB: Questo procedimento è stato testato su Ubuntu 10.10 “Maverick Meerkat” con Matlab R2009a. Tuttavia dovrebbe essere valido con altre distribuzioni di Ubuntu e di Matlab come dimostra la guida della comunità di Ubuntu per Matlab R2009b.

Damiano Zito

DiDamiano Zito

Guida: Installare stampante Epson EPL-6200L su Ubuntu

Update: Ho testato questa guida anche su Ubuntu “Natty Narwhal”. Funziona tutto correttamente, solo una precisazione. L’installazione del pacchetto gs non è richiesta, quindi ignora il secondo punto e vai direttamente al terzo!

Con una nuova installazione di Ubuntu 10.10 “Maverick Meerkat” la stampante Epson Epl-6200L viene rilevata correttamente dal sistema operativo, che fornisce un driver il quale però pare non comunicare a dovere con la stampante.

Dopo le passate esperienze ho quindi provato a trovare una soluzione e ora la stampante funziona correttamente. Ecco i passi da seguire:

  • Installare il pacchetto epsoneplijs_0.4.0-2_i386.deb
  • Installare il pacchetto gs da Synaptic
  • Collegare la stampante e proseguire con l’installazione automatica
  • Quando richiesto fornire manualmente il file PPD (scaricalo da qui)
  • Specificare il percorso del file EPL-6200L.PPD

Buon lavoro!

Damiano Zito