Archivio dei tag windows xp

DiDamiano Zito

Windows XP Termina il Supporto. Cosa Fare col Vecchio PC

Domani Windows XP terminerà di essere supportato da Microsoft.

Molti probabilmente passeranno a Windows 7. Altri Windows 8. Altri a qualche distribuzione Linux (molto meglio) e in questo caso, per quelli che non possono proprio fare a meno di vedere la stessa interfaccia grafica c’è sempre una soluzione. Poi ci saranno i fan della mela morsicata che prederanno direttamente un MacBook, altri passeranno  ad un tablet.

L'IBM 5100 non rientra nella tipologia di PC cui mi riferisco

L’IBM 5100 non rientra nella tipologia di PC cui mi riferisco

Se c’è qualcuno che pensa di buttare il vecchio PC si rivolga invece a qualche associazione che riassembla computer per chi ne ha bisogno. O se proprio dovete buttarlo nel secchio della spazzatura, meglio portarlo all’isola ecologica.

Chi invece ha un minimo di dimestichezza potrebbe fare realizzare una postazione minimale che consenta a buona parte di quel terzo di italiani che ancora non ha mai navigato su internet

 

Photo Credits: Vintage-computer

 

 

DiDamiano Zito

Avere a che fare con windows ha un prezzo

Comunicazione di servizio da un netbook con windows:

I contenuti per aggiornare il blog ci sono, ma in questi giorni ho avuto a che fare con il crudele mondo universitario. Date di esami che i accavallano e comunicazioni che non arrivano fanno salire una certa tensione. Comunque ho avuto il modo di riprendere qualche nozione di programmazione, passando da C a fino a software di sviluppo come Labview. Cose già fatte ma che spesso all’università, con i corsi sempre più ‘frettolosi’, vengono affrontate senza approfondire abbastanza la materia.

Parlarvi di cicli while e for non sarà certo il massimo, quindi non preoccupatevi, non ne parliamo, vi scrivo solo per tenervi al corre.

Mentre scrivo, sto avendo una ‘relazione’ con windows xp. Per me che sono un utente Ubuntu, è davvero complicato e difficile stare ore e ore a deframmentare un disco o a rimuovere fastidiosi trojan e malware che invadono il desktop di icone e link pornografiche.Ne approfitto per consigliarvi di usare Ubuntu, che è un sistema operativo davvero semplice, veoce, ma sopratutto gratuito.

Stay tuned!