Grazie Bp

DiDamiano Zito

Grazie Bp

Una torta per “ringraziare” Bp

Siamo tutti tossicodipendeti da petrolio. L'”oro nero” che ci fa tenere accesi i nostri computer, che ci fa andare in giro con le nostre macchine, è una fonte esauribile. Lo acquistiamo dall’estero in dollari. Ci ostianiamo a succhiare petrolio, fino all’ultima goccia, per poi passare all’uranio, un’altra fonte che noi non abbiamo, esauribile come il petrolio, e che acquisteremo ancora una volta dall’estero. Alla faccia dell’indipendenza. Ci dicono che il nucleare di terza generazione è sicuro, ma non ci viene mai detto che l’unico cantiere aperto dove è in costruzione questa tecnlogia è in Finlandia e ancora non si conoscono i costi effettivi per la costruzione della centrale, per non parlare dei problemi ancora da risolvere scoperti sul sistema di sicurezza del reattore.

Per il momento ringraziamo i petrolieri, quelli delle trivellazioni sicure, quelli del “è tutto apposto”.

Fonte foto: qui

Info sull'autore

Damiano Zito administrator

Ingegnere Elettrico e Dottore di Ricerca. Appassionato di tecnologia ed utente Android. Ho vissuto 10 anni a Roma. Su questo blog ho riversato pensieri, opinioni, collaborazioni ed esperienze personali. Quello che leggi può essere stato scritto ormai qualche anno fa.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.